Fabio Benzi

Fabio Benzi è professore ordinario di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, dove ricopre anche l’incarico di Presidente del Corso di Laurea in Beni Culturali. Tra i vari incarichi, ha fatto parte della commissione scientifica della Fondazione de Chirico (1992 -1993); è stato direttore della Galleria Comunale d’Arte Moderna di Anticoli Corrado (1992-2001); per due anni consecutivi (1998-1999, 1999-2000) ha conseguito il Jane and Morgan Whitney Fellowship al Metropolitan Museum di New York; è stato direttore artistico del Chiostro del Bramante a Roma (2000-2005). Ha curato per importanti musei numerose mostre in Italia e all’estero. I suoi studi spaziano dall’arte rinascimentale al contemporaneo. Tra i contributi più rilevanti sul rinascimento e il barocco, si ricordano il volume sull’architettura a Roma all’epoca di Sisto IV, i lavori sullo studiolo ligneo di Urbino e sul Codex Escurialensis, sull’architettura dei palazzi romani dal rinascimento al barocco, su Gaspare Vanvitelli e sul paesaggismo settecentesco (Keisermann). In campo contemporaneo ha scritto su molti argomenti dal Neoclassicismo alla fine del Novecento e in particolare importanti monografie sul Futurismo, sull’arte italiana tra le due Guerre, sul Liberty e sul Déco italiano, e numerosi saggi sul simbolismo, sui rapporti tra fascismo e arti figurative, sull’arte italiana ed europea dell’Ottocento e della prima metà del Novecento; ha prodotto lavori monografici su Balla, Sironi, de Chirico, Martini, Severini, Funi, Cagli, Chini, Carena, Cavalli, Pirandello, Michetti.

Realizzato da phalanx.itCAM Editrice - Via Capodiferro 4 - 00186 Roma - Tel/fax: 06 68300889