Alessandro Zuccari

Alessandro Zuccari (Roma 1954) è Professore Ordinario di Storia dell’Arte moderna all’Università di Roma La Sapienza e Socio corrispondente dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Le sue pubblicazioni ricoprono un arco di interessi che va dal XV al XVIII secolo. Sul Quattrocento ha condotto ricerche relative alla Roma di Sisto IV e alla pittura viterbese; in qualità di Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni dell’Angelico, ha curato il volume Angelicus pictor. Ricerche e interpretazioni sul Beato Angelico (Milano 2008) e ha organizzato l’importante mostra monografica Beato Angelico. L’alba del Rinascimento (Roma, Musei Capitolini 2009), il cui catalogo costituisce un punto di riferimento imprescindibile per gli studi angelichiani. Tra le numerose e rilevanti pubblicazioni sulla produzione artistica del Cinquecento, oltre ai contributi su maestri quali Sebastiano del Piombo, Barocci, Roncalli, Vanni e Federico Zuccari, si segnalano il quaderno Raffaello e le dimore del Rinascimento (Firenze 1986) e il volume San Pietro in Montorio (a cura di A. Zuccari, Roma 2004). Gli studi sulle imprese artistiche di Gregorio XIII, Sisto V (in particolare il volume I pittori di Sisto V, Roma 1992) e del tempo di Clemente VIII, oltre a fornire circostanziate ricognizioni d’insieme e a ricostituire le procedure messe in atto nei grandi cantieri pittorici, hanno raggiunto decisive acquisizioni filologiche e attributive su decine di pittori italiani e stranieri. Di notevole spessore storico-critico sono i saggi sulla produzione artistica di grandi ordini religiosi (Oratoriani, Gesuiti e Cappuccini) e su vari committenti e collezionisti (tra i quali Alessandro de’ Medici, Cesare Baronio e Francesco M. Del Monte). Al Caravaggio, al suo ambiente, alle sue opere, Zuccari ha dedicato numerose pubblicazioni, tra cui i libri Arte e committenza nella Roma di Caravaggio (Eri, Torino-Roma 1984), Caravaggio controluce. Ideali e capolavori (Skira, Milano 2011), Da Caravaggio ai Caravaggeschi (a cura di M. Calvesi e A. Zuccari, CAM Editrice, Roma 2009). Estendendo la sua ricerca ai seguaci del Merisi, è giunto a una trattazione organica del caravaggismo europeo con l’importante opera a cura di Zuccari, I Caravaggeschi. Percorsi e protagonisti (2 volumi ideati e coordinati con C. Strinati, Milano 2010). Tra i contributi dedicati al Sei e Settecento, oltre ad alcuni studi su Francesco Borromini, si segnalano i volumi Innocenzo X Pamphilj. Arte e potere a Roma nell’Età Barocca (a cura di A. Zuccari e S. Macioce, Roma 1990) e La Storia dei Giubilei. Volume terzo 1600-1775 (a cura di A. Zuccari, Firenze 1999). Zuccari è uno dei quattro componenti della Commissione Opere d’Arte della Banca d’Italia (dal 2002) e, in qualità di storico dell’arte, è membro del Comitato d’Indirizzo della Fondazione Roma (dal 2006). Ha partecipato all’ideazione della rivista “Art & Dossier” affiancando Maurizio Calvesi nella direzione scientifica dal 1985 al 1990; ha collaborato con “Storia dell’arte”, “Bollettino d’Arte”, “ARS Arte e Storia” e con altre riviste scientifiche. E’ stato presidente del Comitato Nazionale per il 550° anniversario della morte del Beato Angelico (2005-2009) e, dal 2008, è Segretario-Tesoriere del Comitato

Nazionale per IV Centenario della morte del Caravaggio.

Le pubblicazioni di Alessandro Zuccari

VOLUMI

Arte e committenza nella Roma di Caravaggio, Eri, Edizioni Rai, Torino-Roma 1984.

Raffaello e le dimore del Rinascimento, quaderno di “Art & Dossier”, 7, Giunti, Firenze

1986.

Innocenzo X Pamphilj. Arte e potere a Roma nell’Età Barocca, (a cura di A. Zuccari e S.

Macioce), Logart Press, Roma 1990. (II ediz. Roma 2001).

I pittori di Sisto V, Fratelli Palombi Editori, Roma 1992.

La Storia dei Giubilei. Volume terzo 1600-1775, (a cura di A. Zuccari), BNL Edizioni-Giunti

Gruppo Editoriale, Firenze 1999.

San Pietro in Montorio, (a cura di A. Zuccari), in “La Spagna sul Gianicolo”, vol. I,

Eurografica Editore, Roma 2004
(ediz. in lingua spagnola: San Pedro en Montorio, Eurografica Editore, Roma 2006).

Con l’arte, da disabile a persona, (a cura di S. Lux, A. Antezza, C. Cannelli, A. Zuccari),

Gangemi Editore, Roma 2007.

Angelicus pictor. Ricerche e interpretazioni sul Beato Angelico, (a cura di A. Zuccari),
Skira Editore, Milano 2008.

Beato Angelico. L’alba del Rinascimento, catalogo della mostra a cura di A. Zuccari, G.

Morello, G. de Simone, Roma, Musei Capitolini, 7 aprile – 5 luglio 2009, Skira Editore,
Milano 2009.

Da Caravaggio ai caravaggeschi, (a cura di M. Calvesi e A. Zuccari), CAM Editrice, Roma

2009.

I Caravaggeschi. Percorsi e protagonisti, (a cura di A. Zuccari), ideazione e direzione

scientifica di C. Strinati e A. Zuccari, 2 voll., Skira Editore, Milano 2010.

Caravaggio controluce. Ideali e capolavori, Skira Editore, Milano 2011, in corso di stampa.

SAGGI

La politica culturale dell’Oratorio romano nella seconda metà del Cinquecento, in “Storia

dell’arte”, 41, gennaio-aprile 1981, pp. 76-112.

La politica culturale dell’Oratorio romano attraverso le imprese artistiche promosse da
Cesare Baronio, “Storia dell’arte”, 42, maggio-agosto 1981, pp. 171-193.
La cappella della Pietà alla Chiesa Nuova e i committenti del Caravaggio, in “Storia

dell’arte”, 47, gennaio-aprile 1983, pp. 53-56.

Aggiornamenti sulla decorazione cinquecentesca di alcune cappelle del Gesù, in “Storia

dell’arte”, 50, gennaio-aprile 1984, pp. 27-33.

Restauro e filologia baroniani, in Baronio e l’arte, Atti del Convegno internazionale di studi

a cura di R. De Maio, A. Borromeo, L. Gulia, G. Lutz, A. Mazzacane, Sora, 10-13 ottobre
1984, Sora 1985, pp. 489-510.

La pala di Siracusa e il tema della sepoltura in Caravaggio, in L’ultimo Caravaggio e la
cultura artistica a Napoli in Sicilia e a Malta, a cura di M. Calvesi, coordinamento di L.

Trigilia, Palermo 1987, pp. 147-173.

Due monasteri dell’Egitto cristiano: il Bianco e il Rosso, in “Art & Dossier”, 24, maggio

1988, pp. 14-17.

La comunicazione divina. Segni di luce, in “Sfera”, 1, novembre-dicembre 1988, pp. 92-

103.

Bellarmino e la prima iconografia gesuitica: la cappella degli Angeli al Gesù, in Bellarmino
e la Controriforma, Atti del Simposio internazionale di studi a cura di R. De Maio, A.

Borro-
meo, L. Gulia, G. Lutz, A. Mazzacane, Sora, 15-18 ottobre 1986, Sora 1990, pp. 609-628.

San Felice e i luoghi d’arte cappuccini: dal convento di S. Bonaventura al Quirinale ai
tuguri dipinti dal Caravaggio, in San Felice da Cantalice. I suoi tempi, il culto e la diocesi
di Cittaducale dalle origini alla canonizzazione del santo, Atti del Convegno di studi storici,

Rieti-Cantalice, 28-30 settembre 1987, Rieti 1990, pp. 175-223.

Borromini tra religiosità borromaica e cultura scientifica, in Innocenzo X Pamphilj. Arte e
potere a Roma nell’Età Barocca, a cura di A. Zuccari e S. Macioce, Roma 1990, pp. 35-

73.

Il Borromini a Palazzo Falconieri, in Roma Europa, la piazza delle culture, a cura della

Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma 1991, pp. 110-119.

Gli affreschi della Biblioteca Vaticana e la politica culturale di Sisto V, in “Merope”, 5,

novembre 1991, pp. 155-165.

L’Oratorio romano dalle intuizioni di Filippo Neri alla formulazione dell’edificio
borrominiano, in Musiche testi e luoghi della Roma barocca, Atti del Convegno di studi,

14 febbraio 1992, Roma 1992, pp. 28-39.

Pittura come itinerario nella Roma sistina, in Sisto V, Atti del VI Corso internazionale di

alta cultura, Accademia Nazionale dei Lincei, 19-23 ottobre 1989, Roma 1992, pp. 713-
728.

Tutti i pittori di papa Sisto, in “Art & Dossier”, 65, febbraio 1992, pp. 30-34.

La Biblioteca Vaticana e i pittori sistini, in Roma di Sisto V. Le arti e la cultura, a cura di

M.L. Madonna, Roma 1993, pp. 59-76.
Palazzo Vento-Giustiniani, in Roma di Sisto V. Le arti e la cultura, a cura di M.L. Madonna,
Roma 1993, pp. 320-323.

Cultura e predicazione nelle immagini dell’Oratorio, in Atti del Convegno di studi: Filippo
Neri e la Roma della Controriforma, Roma, 2 dicembre 1994, in “Storia dell’arte”, 85,

settembre-dicembre 1995, pp. 340-354.

Immagini e sermoni dell’Oratorio nei dipinti della Chiesa Nuova, in La Congregazione
dell’Oratorio di San Filippo Neri nelle Marche del ‘600, a cura di F. Manuelli, Atti del

Convegno di studi, Fano, 14-15 ottobre 1994, Fiesole 1996, pp. 12-34.

Storia e tradizione nell’iconografia religiosa del Caravaggio, in Michelangelo Merisi da
Caravaggio. La Vita e le Opere attraverso i Documenti, Atti del Convegno internazionale di

studi, Roma 5-6 ottobre 1995, a cura di S. Macioce, Roma 1996, pp. 289-308.

Federico Zuccari e l’Escorial, in Federico Zuccari, le idee, gli scritti, a cura di B. Cleri, Atti

del Convegno di studi, Sant’Angelo in Vado, 28-30 ottobre 1994, Milano 1997, pp. 21-44.

Un carteggio di Francesco M. Del Monte e alcune notazioni sul Martirio di san Matteo del
Caravaggio, in “Storia dell’arte”, 93-94, 1997, Studi in onore di Maurizio Calvesi, pp. 109-

119.

Manierismo. La licenza e la regola, in “ARS Arte e Storia”, n. 2, gennaio 1998, pp. 28-41.

La pittura a Roma attorno ai giubilei del 1550 e del 1575, in La storia dei Giubilei, Volume
secondo 1400-1575, a cura di M. Fagiolo e M.L. Madonna, BNL Edizioni-Giunti, Firenze

1998, pp. 262-281.

Il sodalizio dei due “Principi”. Agostino Chigi e Raffaello, in “ARS Arte e Storia”, III, n. 8,

agosto 1999, pp. 38-44.

I Giubilei di Sisto V, 1585 1590, in Arte a Roma. Pittura, scultura, architettura nella storia
dei Giubilei, a cura di M. Calvesi, con la collaborazione di L. Canova, Milano 1999, pp.

104-113.

Il Giubileo della colomba. Le arti nella Roma di papa Pamphilj, in La storia dei Giubilei,
Volume terzo 1600-1775, a cura di A. Zuccari, Firenze 1999, pp. 196-237.

Sisto V e l’eredità di Sisto IV, papa francescano, in Sisto IV. Le Arti a Roma nel Primo
Rinascimento, a cura di F. Benzi, Atti del convegno internazionale di studi, Roma 23-25

ottobre 1997, Roma 2000, pp. 98-118.

Le immagini per il De bono senectutis di Gabriele Paleotti e un’ipotesi per Philips e
Theodoor Galle, in Studi di Storia dell’Arte in onore di Denis Mahon, a cura di M.G.

Bernardini, S. Danesi Squarzina, C. Strinati, Milano 2000, pp. 57-68.

I toscani a Roma. Committenza e “riforma” pittorica da Gregorio XIII a Clemente VIII, in
Storia delle Arti in Toscana. Il Cinquecento, a cura di R.P. Ciardi e A. Natali, Firenze 2000,

pp. 137-166.

Un precedente iconografico per il primo “San Matteo” di Caravaggio, in Caravaggio nel
IV centenario della cappella Contarelli, Atti del Convegno internazionale di studi a cura di

C. Volpi, Accademia Nazionale dei Lincei–Università di Roma “La Sapienza”, direzione
scientifica e coordinamento di M. Calvesi e C. Volpi, Roma 24-26 maggio 2001, Roma
2002, pp. 81-96.

Dal Giubileo proposte e sollecitazioni per l’arte sacra, in Le medaglie commemorative del
grande Giubileo dell’anno 2000. Memoria e arte, a cura di O. Lottini, Bologna 2002, pp.

182-185.

De bono senectutis e un modello antico per la Crocifissone di san Pietro del Caravaggio,
in Sul carro di Tespi. Studi di Storia dell’arte per Maurizio Calvesi, a cura di S. Valeri, Atti
del Convegno di studi, Università di Roma “La Sapienza”, 19 novembre 1999, Roma 2004,
pp. 113-125, tavv. 70-78.

“Rhetorica christiana” e pittura: il cardinal Rusticucci e gli interventi di Cesare Nebbia,
Tommaso Laureti e Baldassarre Croce nel presbiterio di S. Susanna, in “Storia dell’arte”,

107, gennaio-aprile 2004, pp. 37-80.

Ideazione ed esecuzione nei cicli pittorici di Gregorio XIII e Sisto V, in Il tardo Manierismo
a Roma negli anni 1560-1580, Atti della Giornata di studio promossa dalla Soprintendenza

Speciale per il Polo Museale Romano e la Bibliotheca Hertziana – Istituto Max Planck,
Roma 12 dicembre 2003, in “Bollettino d’arte”, 132, aprile-giugno 2005, pp. 1-22.

L’Antico e il Rinascimento in L’arte a Palazzo Koch (le collezioni della Banca d’Italia),

Milano 2006, pp. 69-101.

Dalla rivoluzione caravaggesca all’età dei Lumi, in L’arte a Palazzo Koch (le collezioni

della Banca d’Italia), Milano 2006, pp. 103-177.

Cesare Nebbia tra Orvieto, Roma e Viterbo, in L’età di Michelangelo e la Tuscia, Atti della

Giornata di studi a cura di L.P. Bonelli, M.G. Bonelli, Bagnaia, 24 maggio 2006, Viterbo
2007, pp. 71-86, 133-136.

I disegni per gli affreschi della Scala Santa. Nebbia, Guerra, Fenzoni, Bril e le strategie
progettuali di un cantiere sistino, in En blanc et noir. Studi in onore di Silvana Macchioni, a

cura di F. Sorce, Roma 2007, pp. 29-46 e tavv. 18-33.

Elogio della felicità, in Con l’arte, da disabile a persona, a cura di S. Lux, A. Antezza, C.

Cannelli, A. Zuccari, Roma 2007, pp. 33-41.

Adolfo Venturi e il tardo Manierismo, in Adolfo Venturi e la Storia dell’Arte oggi, a cura di

M. D’Onofrio, Atti del Convegno internazionale di studi promosso dal Comitato Nazionale
per il 150° della nascita di Adolfo Venturi, Sapienza Università di Roma, 25-28 ottobre
2006, Modena 2008, pp. 297-307.

Roma, Firenze, Gerusalemme nella Cappella Niccolina, in Angelicus pictor. Ricerche e
interpretazioni sul Beato Angelico, a cura di A. Zuccari, Milano 2008, pp. 143-161.

Fonti antiche e moderne per le iconografie di Baronio, in Baronio e le sue fonti, Atti del

Convegno internazionale di studi, Sora 10-13 ottobre 2007, a cura di L. Gulia, Sora 2009,
pp. 869-932.

Le decorazioni della Scala Santa e alcune novità attributive nella cappella di San Silvestro,
in Pontificio Santuario della Scala Santa. La Cappella di San Silvestro. Le indagini, il
restauro, la riscoperta, a cura di M.A. Schroth e P. Violini, Roma 2009, pp. 27-47.

La spada di Caravaggio: paradigma sociale e iconografico, in Società, cultura e vita
religiosa in età moderna. Studi in onore di Romeo De Maio, a cura di L. Gulia, I. Herklotz,

S. Zen, Sora 2009, pp. 611-644.

Angelo Caroselli e il “Giudizio di Salomone” della Galleria Borghese, in Da Caravaggio ai
caravaggeschi, a cura di M. Calvesi e A. Zuccari, Roma 2009, pp. 345-363, ill. pp. 544-

556.

Il caravaggismo a Roma. Certezze e ipotesi, in I Caravaggeschi. Percorsi e protagonisti,

a cura di A. Zuccari, ideazione e direzione scientifica di C. Strinati e A. Zuccari, 2 voll.,
Milano 2010, pp. 31-60.

Baronio e l’iconografia del martirio, in Cesare Baronio tra santità e scrittura storica, Atti del

Colloquio internazionale di studi, Roma, Biblioteca Vallicelliana, 25-27 giugno 2007, a cura

di F. Scorza Barcellona, R. Michetti, G.A. Guazzelli, Roma 2010, pp. 445-501.

Sistemi progettuali ed esecutivi nei cantieri pittorici di Gregorio XIII, in Unità e frammenti di
modernità. Arte e scienza nella Roma di Gregorio XIII Boncompagni (1572-1585), a cura

di C. Cieri e M. Ruffini, Atti del Convegno internazionale di studi promosso dall’Università
di Roma “La Sapienza” e dall’American Academy in Rome, Roma, 17-19 giugno 2004,
Roma 2010, pp. 63-78.

La rappresentazione dei piedi in Caravaggio: realtà e simbolo, in Anatomie per
immagini: simbolismo e rappresentazione del corpo umano dall’antica Grecia al mondo
contemporaneo, a cura di L. Canova, Atti del Convegno di studi promosso dall’Università

del Molise, Campobasso, 15-16 novembre 2006, in corso di pubblicazione.

Le arti nelle strategie pastorali dell’Oratorio di Filippo Neri, in Musica e strategie pastorali
di età moderna, Atti del Convegno internazionale di studi a cura di S. Nanni, Sapienza

Università di Roma, 17-18 febbraio 2006, in corso di pubblicazione.

Committenti spagnoli e pittori delle Fiandre nella Roma del Seicento. Istanze politiche
attraverso le immagini, in Roma e la Spagna: un’alleanza tra cultura e arti, Atti del

Convegno internazionale di Studi promosso dall’Accademia dei Lincei, Roma 8 maggio
2007, in corso di pubblicaz.

CONTRIBUTI A MOSTRE (escluse le mostre d’arte contemporanea)

L’attività viterbese di Antonio del Massaro detto il Pastura, in Il Quattrocento a Viterbo,

Viterbo, Museo Civico, giugno-settembre 1983, cat. della mostra diretta da M. Calvesi,
Roma 1983, pp. 222-239.

Chiesa di S. Pietro in Montorio, in Oltre Raffaello. Aspetti della cultura figurativa del
cinquecento romano, cat. della mostra a cura di S. Rossi e L. Cassanelli, Roma, maggio-

giugno 1984, pp. 79-92.

Cristoforo Roncalli called Il Pomarancio, in The Age of Caravaggio, cat. della mostra di

New York, The Metropolitan Museum, febbraio-aprile 1985, New York 1985, pp. 170-
173; e in Caravaggio e il suo tempo, cat. della mostra di Napoli, Museo di Capodimonte,
maggio-giugno 1985, Napoli 1985, pp. 170-173.

Scipione Pulzone called Il Gaetano, in The Age of Caravaggio, cat. della mostra di New

York, The Metropolitan Museum, febbraio-aprile 1985, New York 1985, pp. 179-181; e in
Caravaggio e il suo tempo, cat. della mostra di Napoli, Museo di Capodimonte, maggio-
giugno 1985, Napoli 1985, pp. 179-181.

I contributi Venere o della bellezza, Speculum sine macula, La Prudenza, La Vanitas, La

Conoscenza, La Vista, in Lo specchio e il doppio. Dallo stagno di Narciso allo schermo
televisivo, cat. della mostra a cura di G. Macchi e M. Vitali, Torino, Mole Antonelliana,

giugno-ottobre 1987, Milano 1987, pp. 145-176.

Federico Zuccari, i gesuiti e le immagini dell’Aldilà, in Federico Zuccari e Dante, cat. della

mostra a cura di C. Gizzi, Torre dei Passeri, settembre-novembre 1993, Milano 1993, pp.
151-156.

Cesare Baronio, le immagini, gli artisti, in La regola e la fama. San Filippo Neri e l’arte,

cat. della mostra, Roma, Palazzo Venezia, settembre- novembre 1995, Milano 1995, pp.
80-97.

17 schede relative a opere di F. Barocci, Caravaggio, P. Cati, G.B. Guerra, G. Massei, D.
Passignano, G. Reni, A. Tanari, F. Vanni, F. Villamena, A. Viviani, in La regola e la fama.
San Filippo Neri e l’arte, cat. della mostra, Roma, Palazzo Venezia, Milano 1995, pp. 487,
495-496, 498-501, 515-517, 521-527, 529-535.

Caravaggio, sus comitentes y el culto lauretano, in Caravaggio, cat. della mostra di

Madrid, Museo Nacional del Prado, e di Bilbao, Museo de Bellas Artes, settembre 1999–
gennaio 2000, Madrid 1999, pp. 63-73.

Benedetto Giustiniani e i pittori di S. Prisca, in Caravaggio e i Giustiniani. Toccar con
mano una collezione del Seicento, cat. della mostra a cura di S. Danesi Squarzina, Roma,

Palazzo Giustiniani, febbraio–maggio 2001, Milano 2001, pp. 81-86.

La Roma di Orazio Gentileschi, in Orazio e Artemisia Gentileschi, cat. della mostra a cura

di K. Christiansen e J. W. Mann, Roma, Palazzo Venezia, ottobre 2001–gennaio 2002,
Milano 2001, pp. 39-47.
(ediz. in lingua inglese: The Rome of Orazio Gentileschi, in Orazio and Artemisia Gentileschi, K. Christiansen and J. W. Mann Ed., New York – Saint Louis, Feb.–Sept.
2002, New Haven and London 2001, pp. 39-47).

Immagini di fiori. Dall’antico al sorgere della natura morta, in La Primavera, il risveglio della natura tra arte e mito, cat. della mostra a cura di M.G. Bernardini, Roma, Complesso del Vittoriano, aprile–maggio 2004, pp. 105-110.

L’Immacolata a Roma dal Quattrocento al Settecento. Istanze immacolistiche e cautela pontificia in un complesso percorso iconografico, in Una donna vestita di sole.
L’Immacolata Concezione nelle opere dei grandi maestri, cat. della mostra a cura di G.

Morello, V. Francia, R. Fusco, Città del Vaticano, Braccio di Carlo Magno, 11 febbraio–13 maggio 2005, Milano 2005, pp. 64-77.

Simbolismi medievali e forme rinascimentali: la “porta dischiusa” nell’arte dell’Angelico, in Beato Angelico. L’alba del Rinascimento, cat. della mostra a cura di A. Zuccari, G. Morello,

G. de Simone, Roma, Musei Capitolini, aprile–luglio 2009, Milano 2009, pp. 33-45.

Ascensione, Giudizio universale, Pentecoste (Trittico Corsini), in Beato Angelico. L’alba del Rinascimento, cat. della mostra a cura di A. Zuccari, G. Morello, G. de Simone, Roma,

Musei Capitolini, aprile–luglio 2009, Milano 2009, p. 210.

Giovanni Baglione, Study for the Babylonian Library, in From Raphael to Carracci. The Art of Papal Rome, D. Franklin general editor, cat. della mostra di Ottawa, National Gallery of

Canada, maggio–settembre 2009, Ottawa 2009, pp. 392-394.

M. Moretti e A. Zuccari, Barocci a Roma: tre dipinti e una scuola, da Gregorio XIII a Clemente VIII, in Federico Barocci 1535-1612. L’incanto del colore. Una lezione per due secoli, cat. della mostra a cura di A. Giannotti e C. Pizzorusso, Siena, Santa Maria della Scala, ottobre 2009 –gennaio 2010, Cinisello Balsamo 2009, pp.146-155.

Identità e percorsi simbolici dell’Annunciazione in Occidente, in Un filo rosso tra le dita. L’Annunciazione nell’Oriente cristiano, catalogo della mostra, Vicenza, Gallerie di Palazzo

Leoni Montanari, 8 dicembre 2008-29 marzo 2009, Vicenza 2008, pp. 27-39.

Seppellimento di santa Lucia, in Caravaggio, cat. della mostra a cura di C. Strinati, Roma,

Scuderie del Quirinale, 20 febbraio –13 giugno 2010, Milano 2010, pp. 215-219.

Caravaggio in cattiva luce? Lo studio in vicolo di San Biagio e la questione del soffitto rotto, in Caravaggio. Una vita dal vero, mostra ideata da E. Lo Sardo, catalogo a cura di O.

Verdi e M. Di Sivo, Archivio di Stato di Roma, 10 febbraio-15 maggio 2011, Roma 2011, pp. 124-129.

NOTE E RECENSIONI

Recensione del volume di G.A. Williams, Goya e la rivoluzione impossibile, Edizioni di Comunità, Milano 1978, in “La nostra assemblea”, 15-16, 1979, pp. 39-41.

Convegno di Bari, recensione del Convegno internazionale Musei e collezionismo d’arte contemporanea, Bari 25-28 novembre 1982, in “Color”, 1, maggio-giugno 1983, p. 63.

Il Ministero? Lavorerà così, intervista a Francesco Sisinni in “Art & Dossier”, 1, aprile 1986,p. 16.

Un artista una città. Donatello a Firenze, in “Art & Dossier”, 3, giugno 1986, pp. 6-7.

Un collage mal riuscito, un falso Holbein, in “Art & Dossier”, 29, novembre 1988, pp. 40-41.

Il censimento delle statue, recensione al libro Le statue berniniane del Colonnato di San Pietro, a cura di V. Martinelli, De Luca, Roma 1987, in “Art & Dossier”, 29, novembre 1988, p. 44.

Una cripta per l’abate. Il ciclo di Epifanio, in “Art & Dossier”, 31, gennaio 1989, pp. 15-16.

Recensione del volume di M. Calvesi, Le realtà del Caravaggio, Einaudi, Torino 1990, in “Art & Dossier”, 49, settembre 1990, p. 40.

I pittori di Sisto V, in La pittura a Roma dal Manierismo a Caravaggio, Dispense del corso

di Storia dell’arte moderna I, prof. M. Calvesi, a cura di S. Macioce, Il Bagatto, Roma 1992, pp. 135-141, 343-350.

Recensione della mostra: Le Arti nelle Marche al Tempo di Sisto V, Ascoli Piceno 1992, catalogo a cura di P. Dal Poggetto, Cinisello Balsamo 1992, in “Notizie da palazzo Albani”, XXI, 1992, 2, pp. 80-84.

Recensione del volume di M. Calvesi, La Melanconia di Albrecht Dürer, Einaudi, Torino 1993, in “Storia dell’arte”, 86, gennaio-aprile 1996, pp. 130-131.

Recensione dei tre volumi Capena e il suo territorio, Filacciano e il suo territorio, Monterotondo e il suo territorio, a cura del Centro Regionale del Lazio per la Documentazione dei Beni Culturali e Ambientali, Dedalo, Bari 1995, in “Bollettino d’Arte”, 98, ottobre-dicembre 1996, pp. 101-104.

Caravaggio, Michelangelo Merisi detto il, voce biografica in Enciclopedia di Roma dalle origini al Duemila, Milano 1999, p. 247.

Sant’Ivo alla Sapienza, in Roma, alcuni capolavori, a cura di F. Scaldaferri, Roma 1999, pp. 159-163.

Recensione del volume a cura di E. Debenedetti, L’arte per i giubilei e tra i giubilei del
Settecento, vol. 1, Roma 1999, in “ARS Arte e Storia”, 28, aprile 2000, pp. 159-160.

Voce Storia dell’arte (rivista fondata da G.C. Argan), in Dizionario Bompiani, Milano 2004.

Recensione dei volumi: Jean-Baptiste L.G. Seroux d’Agincourt, Histoire de l’Art par les Monumens depuis sa decadence au XVe siècle jusqu’à son renouvellement au XVe (voll. I-VI); Ilaria Miarelli Mariani, Le “Monuments parlants”. La naissance de l’histoire de l’art illustrée (vol. VII), Nino Aragno Editore, Torino 2005, in “Storia dell’arte”, 118, 2007, pp. 151-154.

Voce Maurizio Calvesi, in Dizionario biografico dei Soprintendenti Storici dell’Arte (1904- 1974), Bologna 2007, pp. 131-133.

Caravaggio e Malta, postfazione in I Cavalieri di Malta e Caravaggio. La Storia, gli Artisti, i Committenti, a cura di S. Macioce, Roma 2010, p. 256.

Alessandro Zuccari (Roma 1954) è Professore Ordinario di Storia dell’Arte
moderna all’Università di Roma La Sapienza e Socio corrispondente dell’Accademia
Nazionale dei Lincei.
Le sue pubblicazioni ricoprono un arco di interessi che va dal XV al XVIII secolo.
Sul Quattrocento ha condotto ricerche relative alla Roma di Sisto IV e alla pittura
viterbese; in qualità di Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni
dell’Angelico, ha curato il volume Angelicus pictor. Ricerche e interpretazioni sul
Beato Angelico (Milano 2008) e ha organizzato l’importante mostra monografica
Beato Angelico. L’alba del Rinascimento (Roma, Musei Capitolini 2009), il cui
catalogo costituisce un punto di riferimento imprescindibile per gli studi angelichiani.
Tra le numerose e rilevanti pubblicazioni sulla produzione artistica del Cinquecento,
oltre ai contributi su maestri quali Sebastiano del Piombo, Barocci, Roncalli, Vanni
e Federico Zuccari, si segnalano il quaderno Raffaello e le dimore del Rinascimento
(Firenze 1986) e il volume San Pietro in Montorio (a cura di A. Zuccari, Roma
2004).
Gli studi sulle imprese artistiche di Gregorio XIII, Sisto V (in particolare il volume
I pittori di Sisto V, Roma 1992) e del tempo di Clemente VIII, oltre a fornire
circostanziate ricognizioni d’insieme e a ricostituire le procedure messe in atto
nei grandi cantieri pittorici, hanno raggiunto decisive acquisizioni filologiche e
attributive su decine di pittori italiani e stranieri.
Di notevole spessore storico-critico sono i saggi sulla produzione artistica di grandi
ordini religiosi (Oratoriani, Gesuiti e Cappuccini) e su vari committenti e collezionisti
(tra i quali Alessandro de’ Medici, Cesare Baronio e Francesco M. Del Monte).
Al Caravaggio, al suo ambiente, alle sue opere, Zuccari ha dedicato numerose
pubblicazioni, tra cui i libri Arte e committenza nella Roma di Caravaggio (Eri,
Torino-Roma 1984), Caravaggio controluce. Ideali e capolavori (Skira, Milano
2011), Da Caravaggio ai Caravaggeschi (a cura di M. Calvesi e A. Zuccari, CAM
Editrice, Roma 2009). Estendendo la sua ricerca ai seguaci del Merisi, è giunto a
una trattazione organica del caravaggismo europeo con l’importante opera a cura di
Zuccari, I Caravaggeschi. Percorsi e protagonisti (2 volumi ideati e coordinati con
C. Strinati, Milano 2010).
Tra i contributi dedicati al Sei e Settecento, oltre ad alcuni studi su Francesco
Borromini, si segnalano i volumi Innocenzo X Pamphilj. Arte e potere a Roma
nell’Età Barocca (a cura di A. Zuccari e S. Macioce, Roma 1990) e La Storia dei
Giubilei. Volume terzo 1600-1775 (a cura di A. Zuccari, Firenze 1999).
Zuccari è uno dei quattro componenti della Commissione Opere d’Arte della
Banca d’Italia (dal 2002) e, in qualità di storico dell’arte, è membro del Comitato
d’Indirizzo della Fondazione Roma (dal 2006).
Ha partecipato all’ideazione della rivista “Art & Dossier” affiancando Maurizio
Calvesi nella direzione scientifica dal 1985 al 1990; ha collaborato con “Storia
dell’arte”, “Bollettino d’Arte”, “ARS Arte e Storia” e con altre riviste scientifiche.
E’ stato presidente del Comitato Nazionale per il 550° anniversario della morte
del Beato Angelico (2005-2009) e, dal 2008, è Segretario-Tesoriere del ComitatoNazionale per IV Centenario della morte del Caravaggio.Le pubblicazioni di Alessandro Zuccari [link]VOLUMIArte e committenza nella Roma di Caravaggio, Eri, Edizioni Rai, Torino-Roma 1984.

Raffaello e le dimore del Rinascimento, quaderno di “Art & Dossier”, 7, Giunti, Firenze

1986.

Innocenzo X Pamphilj. Arte e potere a Roma nell’Età Barocca, (a cura di A. Zuccari e S.

Macioce), Logart Press, Roma 1990. (II ediz. Roma 2001).

I pittori di Sisto V, Fratelli Palombi Editori, Roma 1992.

La Storia dei Giubilei. Volume terzo 1600-1775, (a cura di A. Zuccari), BNL Edizioni-Giunti

Gruppo Editoriale, Firenze 1999.

San Pietro in Montorio, (a cura di A. Zuccari), in “La Spagna sul Gianicolo”, vol. I,

Eurografica Editore, Roma 2004
(ediz. in lingua spagnola: San Pedro en Montorio, Eurografica Editore, Roma 2006).

Con l’arte, da disabile a persona, (a cura di S. Lux, A. Antezza, C. Cannelli, A. Zuccari),

Gangemi Editore, Roma 2007.

Angelicus pictor. Ricerche e interpretazioni sul Beato Angelico, (a cura di A. Zuccari),
Skira Editore, Milano 2008.

Beato Angelico. L’alba del Rinascimento, catalogo della mostra a cura di A. Zuccari, G.

Morello, G. de Simone, Roma, Musei Capitolini, 7 aprile – 5 luglio 2009, Skira Editore,
Milano 2009.

Da Caravaggio ai caravaggeschi, (a cura di M. Calvesi e A. Zuccari), CAM Editrice, Roma

2009.

I Caravaggeschi. Percorsi e protagonisti, (a cura di A. Zuccari), ideazione e direzione

scientifica di C. Strinati e A. Zuccari, 2 voll., Skira Editore, Milano 2010.

Caravaggio controluce. Ideali e capolavori, Skira Editore, Milano 2011, in corso di stampa.

SAGGI

La politica culturale dell’Oratorio romano nella seconda metà del Cinquecento, in “Storia

dell’arte”, 41, gennaio-aprile 1981, pp. 76-112.

La politica culturale dell’Oratorio romano attraverso le imprese artistiche promosse da
Cesare Baronio, “Storia dell’arte”, 42, maggio-agosto 1981, pp. 171-193.
La cappella della Pietà alla Chiesa Nuova e i committenti del Caravaggio, in “Storia

dell’arte”, 47, gennaio-aprile 1983, pp. 53-56.

Aggiornamenti sulla decorazione cinquecentesca di alcune cappelle del Gesù, in “Storia

dell’arte”, 50, gennaio-aprile 1984, pp. 27-33.

Restauro e filologia baroniani, in Baronio e l’arte, Atti del Convegno internazionale di studi

a cura di R. De Maio, A. Borromeo, L. Gulia, G. Lutz, A. Mazzacane, Sora, 10-13 ottobre
1984, Sora 1985, pp. 489-510.

La pala di Siracusa e il tema della sepoltura in Caravaggio, in L’ultimo Caravaggio e la
cultura artistica a Napoli in Sicilia e a Malta, a cura di M. Calvesi, coordinamento di L.

Trigilia, Palermo 1987, pp. 147-173.

Due monasteri dell’Egitto cristiano: il Bianco e il Rosso, in “Art & Dossier”, 24, maggio

1988, pp. 14-17.

La comunicazione divina. Segni di luce, in “Sfera”, 1, novembre-dicembre 1988, pp. 92-

103.

Bellarmino e la prima iconografia gesuitica: la cappella degli Angeli al Gesù, in Bellarmino
e la Controriforma, Atti del Simposio internazionale di studi a cura di R. De Maio, A.

Borro-
meo, L. Gulia, G. Lutz, A. Mazzacane, Sora, 15-18 ottobre 1986, Sora 1990, pp. 609-628.

San Felice e i luoghi d’arte cappuccini: dal convento di S. Bonaventura al Quirinale ai
tuguri dipinti dal Caravaggio, in San Felice da Cantalice. I suoi tempi, il culto e la diocesi
di Cittaducale dalle origini alla canonizzazione del santo, Atti del Convegno di studi storici,

Rieti-Cantalice, 28-30 settembre 1987, Rieti 1990, pp. 175-223.

Borromini tra religiosità borromaica e cultura scientifica, in Innocenzo X Pamphilj. Arte e
potere a Roma nell’Età Barocca, a cura di A. Zuccari e S. Macioce, Roma 1990, pp. 35-

73.

Il Borromini a Palazzo Falconieri, in Roma Europa, la piazza delle culture, a cura della

Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma 1991, pp. 110-119.

Gli affreschi della Biblioteca Vaticana e la politica culturale di Sisto V, in “Merope”, 5,

novembre 1991, pp. 155-165.

L’Oratorio romano dalle intuizioni di Filippo Neri alla formulazione dell’edificio
borrominiano, in Musiche testi e luoghi della Roma barocca, Atti del Convegno di studi,

14 febbraio 1992, Roma 1992, pp. 28-39.

Pittura come itinerario nella Roma sistina, in Sisto V, Atti del VI Corso internazionale di

alta cultura, Accademia Nazionale dei Lincei, 19-23 ottobre 1989, Roma 1992, pp. 713-
728.

Tutti i pittori di papa Sisto, in “Art & Dossier”, 65, febbraio 1992, pp. 30-34.

La Biblioteca Vaticana e i pittori sistini, in Roma di Sisto V. Le arti e la cultura, a cura di

M.L. Madonna, Roma 1993, pp. 59-76.
Palazzo Vento-Giustiniani, in Roma di Sisto V. Le arti e la cultura, a cura di M.L. Madonna,
Roma 1993, pp. 320-323.

Cultura e predicazione nelle immagini dell’Oratorio, in Atti del Convegno di studi: Filippo
Neri e la Roma della Controriforma, Roma, 2 dicembre 1994, in “Storia dell’arte”, 85,

settembre-dicembre 1995, pp. 340-354.

Immagini e sermoni dell’Oratorio nei dipinti della Chiesa Nuova, in La Congregazione
dell’Oratorio di San Filippo Neri nelle Marche del ‘600, a cura di F. Manuelli, Atti del

Convegno di studi, Fano, 14-15 ottobre 1994, Fiesole 1996, pp. 12-34.

Storia e tradizione nell’iconografia religiosa del Caravaggio, in Michelangelo Merisi da
Caravaggio. La Vita e le Opere attraverso i Documenti, Atti del Convegno internazionale di

studi, Roma 5-6 ottobre 1995, a cura di S. Macioce, Roma 1996, pp. 289-308.

Federico Zuccari e l’Escorial, in Federico Zuccari, le idee, gli scritti, a cura di B. Cleri, Atti

del Convegno di studi, Sant’Angelo in Vado, 28-30 ottobre 1994, Milano 1997, pp. 21-44.

Un carteggio di Francesco M. Del Monte e alcune notazioni sul Martirio di san Matteo del
Caravaggio, in “Storia dell’arte”, 93-94, 1997, Studi in onore di Maurizio Calvesi, pp. 109-

119.

Manierismo. La licenza e la regola, in “ARS Arte e Storia”, n. 2, gennaio 1998, pp. 28-41.

La pittura a Roma attorno ai giubilei del 1550 e del 1575, in La storia dei Giubilei, Volume
secondo 1400-1575, a cura di M. Fagiolo e M.L. Madonna, BNL Edizioni-Giunti, Firenze

1998, pp. 262-281.

Il sodalizio dei due “Principi”. Agostino Chigi e Raffaello, in “ARS Arte e Storia”, III, n. 8,

agosto 1999, pp. 38-44.

I Giubilei di Sisto V, 1585 1590, in Arte a Roma. Pittura, scultura, architettura nella storia
dei Giubilei, a cura di M. Calvesi, con la collaborazione di L. Canova, Milano 1999, pp.

104-113.

Il Giubileo della colomba. Le arti nella Roma di papa Pamphilj, in La storia dei Giubilei,
Volume terzo 1600-1775, a cura di A. Zuccari, Firenze 1999, pp. 196-237.

Sisto V e l’eredità di Sisto IV, papa francescano, in Sisto IV. Le Arti a Roma nel Primo
Rinascimento, a cura di F. Benzi, Atti del convegno internazionale di studi, Roma 23-25

ottobre 1997, Roma 2000, pp. 98-118.

Le immagini per il De bono senectutis di Gabriele Paleotti e un’ipotesi per Philips e
Theodoor Galle, in Studi di Storia dell’Arte in onore di Denis Mahon, a cura di M.G.

Bernardini, S. Danesi Squarzina, C. Strinati, Milano 2000, pp. 57-68.

I toscani a Roma. Committenza e “riforma” pittorica da Gregorio XIII a Clemente VIII, in
Storia delle Arti in Toscana. Il Cinquecento, a cura di R.P. Ciardi e A. Natali, Firenze 2000,

pp. 137-166.

Un precedente iconografico per il primo “San Matteo” di Caravaggio, in Caravaggio nel
IV centenario della cappella Contarelli, Atti del Convegno internazionale di studi a cura di

C. Volpi, Accademia Nazionale dei Lincei–Università di Roma “La Sapienza”, direzione
scientifica e coordinamento di M. Calvesi e C. Volpi, Roma 24-26 maggio 2001, Roma
2002, pp. 81-96.

Dal Giubileo proposte e sollecitazioni per l’arte sacra, in Le medaglie commemorative del
grande Giubileo dell’anno 2000. Memoria e arte, a cura di O. Lottini, Bologna 2002, pp.

182-185.

De bono senectutis e un modello antico per la Crocifissone di san Pietro del Caravaggio,
in Sul carro di Tespi. Studi di Storia dell’arte per Maurizio Calvesi, a cura di S. Valeri, Atti
del Convegno di studi, Università di Roma “La Sapienza”, 19 novembre 1999, Roma 2004,
pp. 113-125, tavv. 70-78.

“Rhetorica christiana” e pittura: il cardinal Rusticucci e gli interventi di Cesare Nebbia,
Tommaso Laureti e Baldassarre Croce nel presbiterio di S. Susanna, in “Storia dell’arte”,

107, gennaio-aprile 2004, pp. 37-80.

Ideazione ed esecuzione nei cicli pittorici di Gregorio XIII e Sisto V, in Il tardo Manierismo
a Roma negli anni 1560-1580, Atti della Giornata di studio promossa dalla Soprintendenza

Speciale per il Polo Museale Romano e la Bibliotheca Hertziana – Istituto Max Planck,
Roma 12 dicembre 2003, in “Bollettino d’arte”, 132, aprile-giugno 2005, pp. 1-22.

L’Antico e il Rinascimento in L’arte a Palazzo Koch (le collezioni della Banca d’Italia),

Milano 2006, pp. 69-101.

Dalla rivoluzione caravaggesca all’età dei Lumi, in L’arte a Palazzo Koch (le collezioni

della Banca d’Italia), Milano 2006, pp. 103-177.

Cesare Nebbia tra Orvieto, Roma e Viterbo, in L’età di Michelangelo e la Tuscia, Atti della

Giornata di studi a cura di L.P. Bonelli, M.G. Bonelli, Bagnaia, 24 maggio 2006, Viterbo
2007, pp. 71-86, 133-136.

I disegni per gli affreschi della Scala Santa. Nebbia, Guerra, Fenzoni, Bril e le strategie
progettuali di un cantiere sistino, in En blanc et noir. Studi in onore di Silvana Macchioni, a

cura di F. Sorce, Roma 2007, pp. 29-46 e tavv. 18-33.

Elogio della felicità, in Con l’arte, da disabile a persona, a cura di S. Lux, A. Antezza, C.

Cannelli, A. Zuccari, Roma 2007, pp. 33-41.

Adolfo Venturi e il tardo Manierismo, in Adolfo Venturi e la Storia dell’Arte oggi, a cura di

M. D’Onofrio, Atti del Convegno internazionale di studi promosso dal Comitato Nazionale
per il 150° della nascita di Adolfo Venturi, Sapienza Università di Roma, 25-28 ottobre
2006, Modena 2008, pp. 297-307.

Roma, Firenze, Gerusalemme nella Cappella Niccolina, in Angelicus pictor. Ricerche e
interpretazioni sul Beato Angelico, a cura di A. Zuccari, Milano 2008, pp. 143-161.

Fonti antiche e moderne per le iconografie di Baronio, in Baronio e le sue fonti, Atti del

Convegno internazionale di studi, Sora 10-13 ottobre 2007, a cura di L. Gulia, Sora 2009,
pp. 869-932.

Le decorazioni della Scala Santa e alcune novità attributive nella cappella di San Silvestro,
in Pontificio Santuario della Scala Santa. La Cappella di San Silvestro. Le indagini, il
restauro, la riscoperta, a cura di M.A. Schroth e P. Violini, Roma 2009, pp. 27-47.

La spada di Caravaggio: paradigma sociale e iconografico, in Società, cultura e vita
religiosa in età moderna. Studi in onore di Romeo De Maio, a cura di L. Gulia, I. Herklotz,

S. Zen, Sora 2009, pp. 611-644.

Angelo Caroselli e il “Giudizio di Salomone” della Galleria Borghese, in Da Caravaggio ai
caravaggeschi, a cura di M. Calvesi e A. Zuccari, Roma 2009, pp. 345-363, ill. pp. 544-

556.

Il caravaggismo a Roma. Certezze e ipotesi, in I Caravaggeschi. Percorsi e protagonisti,

a cura di A. Zuccari, ideazione e direzione scientifica di C. Strinati e A. Zuccari, 2 voll.,
Milano 2010, pp. 31-60.

Baronio e l’iconografia del martirio, in Cesare Baronio tra santità e scrittura storica, Atti del

Colloquio internazionale di studi, Roma, Biblioteca Vallicelliana, 25-27 giugno 2007, a cura

di F. Scorza Barcellona, R. Michetti, G.A. Guazzelli, Roma 2010, pp. 445-501.

Sistemi progettuali ed esecutivi nei cantieri pittorici di Gregorio XIII, in Unità e frammenti di
modernità. Arte e scienza nella Roma di Gregorio XIII Boncompagni (1572-1585), a cura

di C. Cieri e M. Ruffini, Atti del Convegno internazionale di studi promosso dall’Università
di Roma “La Sapienza” e dall’American Academy in Rome, Roma, 17-19 giugno 2004,
Roma 2010, pp. 63-78.

La rappresentazione dei piedi in Caravaggio: realtà e simbolo, in Anatomie per
immagini: simbolismo e rappresentazione del corpo umano dall’antica Grecia al mondo
contemporaneo, a cura di L. Canova, Atti del Convegno di studi promosso dall’Università

del Molise, Campobasso, 15-16 novembre 2006, in corso di pubblicazione.

Le arti nelle strategie pastorali dell’Oratorio di Filippo Neri, in Musica e strategie pastorali
di età moderna, Atti del Convegno internazionale di studi a cura di S. Nanni, Sapienza

Università di Roma, 17-18 febbraio 2006, in corso di pubblicazione.

Committenti spagnoli e pittori delle Fiandre nella Roma del Seicento. Istanze politiche
attraverso le immagini, in Roma e la Spagna: un’alleanza tra cultura e arti, Atti del

Convegno internazionale di Studi promosso dall’Accademia dei Lincei, Roma 8 maggio
2007, in corso di pubblicaz.

CONTRIBUTI A MOSTRE (escluse le mostre d’arte contemporanea)

L’attività viterbese di Antonio del Massaro detto il Pastura, in Il Quattrocento a Viterbo,

Viterbo, Museo Civico, giugno-settembre 1983, cat. della mostra diretta da M. Calvesi,
Roma 1983, pp. 222-239.

Chiesa di S. Pietro in Montorio, in Oltre Raffaello. Aspetti della cultura figurativa del
cinquecento romano, cat. della mostra a cura di S. Rossi e L. Cassanelli, Roma, maggio-

giugno 1984, pp. 79-92.

Cristoforo Roncalli called Il Pomarancio, in The Age of Caravaggio, cat. della mostra di

New York, The Metropolitan Museum, febbraio-aprile 1985, New York 1985, pp. 170-
173; e in Caravaggio e il suo tempo, cat. della mostra di Napoli, Museo di Capodimonte,
maggio-giugno 1985, Napoli 1985, pp. 170-173.

Scipione Pulzone called Il Gaetano, in The Age of Caravaggio, cat. della mostra di New

York, The Metropolitan Museum, febbraio-aprile 1985, New York 1985, pp. 179-181; e in
Caravaggio e il suo tempo, cat. della mostra di Napoli, Museo di Capodimonte, maggio-
giugno 1985, Napoli 1985, pp. 179-181.

I contributi Venere o della bellezza, Speculum sine macula, La Prudenza, La Vanitas, La

Conoscenza, La Vista, in Lo specchio e il doppio. Dallo stagno di Narciso allo schermo
televisivo, cat. della mostra a cura di G. Macchi e M. Vitali, Torino, Mole Antonelliana,

giugno-ottobre 1987, Milano 1987, pp. 145-176.

Federico Zuccari, i gesuiti e le immagini dell’Aldilà, in Federico Zuccari e Dante, cat. della

mostra a cura di C. Gizzi, Torre dei Passeri, settembre-novembre 1993, Milano 1993, pp.
151-156.

Cesare Baronio, le immagini, gli artisti, in La regola e la fama. San Filippo Neri e l’arte,

cat. della mostra, Roma, Palazzo Venezia, settembre- novembre 1995, Milano 1995, pp.
80-97.

17 schede relative a opere di F. Barocci, Caravaggio, P. Cati, G.B. Guerra, G. Massei, D.
Passignano, G. Reni, A. Tanari, F. Vanni, F. Villamena, A. Viviani, in La regola e la fama.
San Filippo Neri e l’arte, cat. della mostra, Roma, Palazzo Venezia, Milano 1995, pp. 487,
495-496, 498-501, 515-517, 521-527, 529-535.

Caravaggio, sus comitentes y el culto lauretano, in Caravaggio, cat. della mostra di

Madrid, Museo Nacional del Prado, e di Bilbao, Museo de Bellas Artes, settembre 1999–
gennaio 2000, Madrid 1999, pp. 63-73.

Benedetto Giustiniani e i pittori di S. Prisca, in Caravaggio e i Giustiniani. Toccar con
mano una collezione del Seicento, cat. della mostra a cura di S. Danesi Squarzina, Roma,

Palazzo Giustiniani, febbraio–maggio 2001, Milano 2001, pp. 81-86.

La Roma di Orazio Gentileschi, in Orazio e Artemisia Gentileschi, cat. della mostra a cura

di K. Christiansen e J. W. Mann, Roma, Palazzo Venezia, ottobre 2001–gennaio 2002,
Milano 2001, pp. 39-47.
(ediz. in lingua inglese: The Rome of Orazio Gentileschi, in Orazio and Artemisia
Gentileschi, K. Christiansen and J. W. Mann Ed., New York – Saint Louis, Feb.–Sept.
2002, New Haven and London 2001, pp. 39-47).

Immagini di fiori. Dall’antico al sorgere della natura morta, in La Primavera, il risveglio della
natura tra arte e mito, cat. della mostra a cura di M.G. Bernardini, Roma, Complesso del

Vittoriano, aprile–maggio 2004, pp. 105-110.

L’Immacolata a Roma dal Quattrocento al Settecento. Istanze immacolistiche e
cautela pontificia in un complesso percorso iconografico, in Una donna vestita di sole.
L’Immacolata Concezione nelle opere dei grandi maestri, cat. della mostra a cura di G.

Morello, V. Francia, R. Fusco, Città del Vaticano, Braccio di Carlo Magno, 11 febbraio–13
maggio 2005, Milano 2005, pp. 64-77.

Simbolismi medievali e forme rinascimentali: la “porta dischiusa” nell’arte dell’Angelico, in
Beato Angelico. L’alba del Rinascimento, cat. della mostra a cura di A. Zuccari, G. Morello,

G. de Simone, Roma, Musei Capitolini, aprile–luglio 2009, Milano 2009, pp. 33-45.

Ascensione, Giudizio universale, Pentecoste (Trittico Corsini), in Beato Angelico. L’alba
del Rinascimento, cat. della mostra a cura di A. Zuccari, G. Morello, G. de Simone, Roma,

Musei Capitolini, aprile–luglio 2009, Milano 2009, p. 210.

Giovanni Baglione, Study for the Babylonian Library, in From Raphael to Carracci. The Art
of Papal Rome, D. Franklin general editor, cat. della mostra di Ottawa, National Gallery of

Canada, maggio–settembre 2009, Ottawa 2009, pp. 392-394.

M. Moretti e A. Zuccari, Barocci a Roma: tre dipinti e una scuola, da Gregorio XIII a
Clemente VIII, in Federico Barocci 1535-1612. L’incanto del colore. Una lezione per due
secoli, cat. della mostra a cura di A. Giannotti e C. Pizzorusso, Siena, Santa Maria della
Scala, ottobre 2009
–gennaio 2010, Cinisello Balsamo 2009, pp.146-155.

Identità e percorsi simbolici dell’Annunciazione in Occidente, in Un filo rosso tra le dita.
L’Annunciazione nell’Oriente cristiano, catalogo della mostra, Vicenza, Gallerie di Palazzo

Leoni Montanari, 8 dicembre 2008-29 marzo 2009, Vicenza 2008, pp. 27-39.

Seppellimento di santa Lucia, in Caravaggio, cat. della mostra a cura di C. Strinati, Roma,

Scuderie del Quirinale, 20 febbraio –13 giugno 2010, Milano 2010, pp. 215-219.

Caravaggio in cattiva luce? Lo studio in vicolo di San Biagio e la questione del soffitto
rotto, in Caravaggio. Una vita dal vero, mostra ideata da E. Lo Sardo, catalogo a cura di O.

Verdi e M. Di Sivo, Archivio di Stato di Roma, 10 febbraio-15 maggio 2011, Roma 2011,
pp. 124-129.

NOTE E RECENSIONI

Recensione del volume di G.A. Williams, Goya e la rivoluzione impossibile, Edizioni di
Comunità, Milano 1978, in “La nostra assemblea”, 15-16, 1979, pp. 39-41.

Convegno di Bari, recensione del Convegno internazionale Musei e collezionismo d’arte
contemporanea, Bari 25-28 novembre 1982, in “Color”, 1, maggio-giugno 1983, p. 63.

Il Ministero? Lavorerà così, intervista a Francesco Sisinni in “Art & Dossier”, 1, aprile 1986,

p. 16.

Un artista una città. Donatello a Firenze, in “Art & Dossier”, 3, giugno 1986, pp. 6-7.

Un collage mal riuscito, un falso Holbein, in “Art & Dossier”, 29, novembre 1988, pp. 40-

41.

Il censimento delle statue, recensione al libro Le statue berniniane del Colonnato di San
Pietro, a cura di V. Martinelli, De Luca, Roma 1987, in “Art & Dossier”, 29, novembre 1988,

p. 44.

Una cripta per l’abate. Il ciclo di Epifanio, in “Art & Dossier”, 31, gennaio 1989, pp. 15-16.

Recensione del volume di M. Calvesi, Le realtà del Caravaggio, Einaudi, Torino 1990,
in “Art & Dossier”, 49, settembre 1990, p. 40.

I pittori di Sisto V, in La pittura a Roma dal Manierismo a Caravaggio, Dispense del corso

di Storia dell’arte moderna I, prof. M. Calvesi, a cura di S. Macioce, Il Bagatto, Roma 1992,
pp. 135-141, 343-350.

Recensione della mostra: Le Arti nelle Marche al Tempo di Sisto V, Ascoli Piceno 1992,
catalogo a cura di P. Dal Poggetto, Cinisello Balsamo 1992, in “Notizie da palazzo Albani”,
XXI, 1992, 2, pp. 80-84.

Recensione del volume di M. Calvesi, La Melanconia di Albrecht Dürer, Einaudi, Torino
1993, in “Storia dell’arte”, 86, gennaio-aprile 1996, pp. 130-131.

Recensione dei tre volumi Capena e il suo territorio, Filacciano e il suo territorio,
Monterotondo e il suo territorio, a cura del Centro Regionale del Lazio per la
Documentazione dei Beni Culturali e Ambientali, Dedalo, Bari 1995, in “Bollettino d’Arte”,
98, ottobre-dicembre 1996, pp. 101-104.

Caravaggio, Michelangelo Merisi detto il, voce biografica in Enciclopedia di Roma dalle
origini al Duemila, Milano 1999, p. 247.

Sant’Ivo alla Sapienza, in Roma, alcuni capolavori, a cura di F. Scaldaferri, Roma 1999,

pp. 159-163.

Recensione del volume a cura di E. Debenedetti, L’arte per i giubilei e tra i giubilei del
Settecento, vol. 1, Roma 1999, in “ARS Arte e Storia”, 28, aprile 2000, pp. 159-160.

Voce Storia dell’arte (rivista fondata da G.C. Argan), in Dizionario Bompiani, Milano 2004.

Recensione dei volumi: Jean-Baptiste L.G. Seroux d’Agincourt, Histoire de l’Art par les
Monumens depuis sa decadence au XVe siècle jusqu’à son renouvellement au XVe (voll.
I-VI); Ilaria Miarelli Mariani, Le “Monuments parlants”. La naissance de l’histoire de l’art
illustrée (vol. VII), Nino Aragno Editore, Torino 2005, in “Storia dell’arte”, 118, 2007, pp.
151-154.

Voce Maurizio Calvesi, in Dizionario biografico dei Soprintendenti Storici dell’Arte (1904-
1974), Bologna 2007, pp. 131-133.

Caravaggio e Malta, postfazione in I Cavalieri di Malta e Caravaggio. La
Storia, gli Artisti, i Committenti, a cura di S. Macioce, Roma 2010, p. 256.

Realizzato da phalanx.itCAM Editrice - Via Capodiferro 4 - 00186 Roma - Tel/fax: 06 68300889