I disegni di Luigi Vanvitelli per la Reggia di Caserta ed i progetti di Carlo Fontana per it palazzo del principe di Liechtenstein.

Edizione digitale

8.00

Descrizione

Storia dell’arte  [22] | Settembre – Dicembre 1974

Cesare de Seta

I disegni di Luigi Vanvitelli per la Reggia di Caserta ed i progetti di Carlo Fontana per il palazzo del principe di Liechtenstein.

 

I disegni di Luigi Vanvitelli per la Reggia di Caserta per quanto noti e pubblicati già nel volume del Chierici e nella monografia del Fichera pongono non pochi problemi che sono rimasti in larga parte poco indagati, nonostante costituiscano la fonte più diretta per far luce sulla genesi dell’opera fondatamente più celebrata dell’architetto. I disegni, come può ricostruirsi dall’epistolario al fratello Urbano, furono redatti tra la fine del 1750 e la prima metà del 1751. Il primo di questi, si riferisce all’impianto generale della reggia; la tipologia quadrata e delineata a matita per alcuni tratti tirati con una guida. Su questo telaio di riferimento sono trattati a mano libera con penna ad inchiostro il vano centrale ottagono, la scala regia e i prolungamenti dei bracci in asse col peristilio, una parte delle linee di proiezione delle facciate e i quattro cortili anch’essi quadrati.

Informazioni aggiuntive

Numero

22

Numero

22