Il Molise romanico: identità e influssi di un crocevia culturale

8.00

Descrizione

Storia dell’arte 143-145, 2016

Francesco Gangemi

Il Molise romanico: identità e influssi di un crocevia culturale

Il Molise è una regione a lungo trascurata dagli studi storico-artistici: di fronte ad un certo “vuoto” storiografico, questo saggio si propone di tracciare l’identità culturale del territorio nei secoli XI-XIII, a partire da alcuni presupposti metodologici. Attraverso la discussione delle categorie convenzionali che hanno tracciato determinati confini, tanto geografici quanto storiografici, sono innanzitutto definiti i quadri storici e ambientali dello spazio regionale. Vengono quindi individuati i caratteri originali della produzione artistica locale, anche tenendo conto del peso di perdite e trasformazioni di un patrimonio tradizionalmente marginalizzato. Da un quadro apparentemente incognito, emergono invece con chiarezza gli orientamenti culturali del territorio, che tradiscono la natura composita del “Molise romanico”, riflesso di assetti geopolitici fluidi e dinamici, tipici di una terra di frontiera.

Informazioni aggiuntive

Numero

143/145