Borromini scultore?

8.00

Descrizione

Storia dell’Arte 110, Gennaio – Aprile 2005

Heinrich Thelen

Borromini scultore?

In occasione del quarto centenario della nascita di Francesco Borromini (nato il 27 settembre 1599 a Bissone, nel Cantone Ticino) sono state allestite, tra l’altro, tre notevoli mostre: il Museo Cantonale di Lugano ha raccolto nella patria dell’architetto abbondanti materiali sul tema “Il giovane Borromini” e l’ha corredato con la pubblicazione di un ponderoso catalogo. A Roma, nella patria di elezione dell’architetto, nel dicembre 1999 è stata inaugurata un’esposizione sulla sua opera complessiva, trasferitasi a Vienna dall’aprile del 2000. In questa sede tratteremo soprattutto della mostra di Lugano, che aveva per oggetto la prima metà della vita dell’artista, morto a 68 anni scarsi (1599-1667). Un periodo che va dai modesti inizi fino all’esecuzione di quell’involucro architettonico che racchiude l’interno di S. Carlino a Roma e che sin da quando fu accessibile (1640/41) attirò su di sé l’ammirazione non solo del pubblico, ma anche degli esperti a livello internazionale e rese improvvisamente famoso il suo architetto, che fino allora era rimasto quasi sconosciuto.

Informazioni aggiuntive

Numero

110