Carlo Maderno e Francesco Borromini. Il progetto del palazzo in S. Lorenzo in Lucina per il principe Michele Peretti

8.00

Descrizione

Storia dell’Arte 140,  Gennaio – Aprile 2015

Anna Bortolozzi

Carlo Maderno e Francesco Borromini. Il progetto del palazzo in S. Lorenzo in Lucina per il principe Michele Peretti

Il 15 dicembre 1625 il principe Michele Peretti saldava a Carlo Maderno «scudi 12 in moneta per tanti pagati da lui a mastro Francesco Castelli per il disegno della nostra fabbrica», ovvero per il progetto di ricostruzione del complesso presso S. Lorenzo in Lucina acquistato nel settembre dell’anno precedente dalla Camera Apostolica. Francesco Castelli, alias Francesco Borromini, stava allora affiancando lo zio Carlo Maderno nel completamento della chiesa dei Peretti, S. Andrea della Valle. Il progetto per il grande palazzo di famiglia, che avrebbe dovuto affacciarsi sulla via del Corso viene per la prima volta qui ricostruito, sulla base di due disegni inediti provenienti dalla bottega di Maderno e conservati al Nationalmuseum di Stoccolma.

Informazioni aggiuntive

Formato

Singolo Articolo

Numero

140