Dai Lante a Mahon: il San Giovanni Battista in un paesaggio di Annibale Carracci

8.00

Descrizione

Storia dell’Arte 135, Maggio – Agosto 2013

Rita Randolfi

Dai Lante a Mahon: il San Giovanni Battista in un paesaggio di Annibale Carracci

L’articolo ricostruisce quasi ad annum la storia del quadro con San Giovanni in un deserto di Annibale Carracci, che dalla collezione di Flavio Orsini finisce, grazie alla moglie del duca di Bracciano, l’inquieta Marie Anne de la Trémoille, in quella dei Lante, che prima lo ospitano nella villa sul Gianicolo e poi nel palazzo di Piazza dei Caprettari. Durante i primi anni dell’Ottocento il duca Vincenzo Lante promuove un restauro della tela, successivamente venduta, per intervenuti problemi economici della famiglia, a Pietro Camuccini. Il nipote di quest’ultimo, Giovanni Battista la cederà al quarto duca di Northumberland, dal quale l’acquisterà Sir Denis Mahon.

Informazioni aggiuntive

Numero

135