Aggiunte al Baciccio: una Sacra Famiglia con santa Elisabetta e san Giovannino inedita della tarda maturità

8.00

Descrizione

Storia dell’Arte 118, Settembre – Dicembre 2007

Miriam Di Penta 

Aggiunte al Baciccio: una Sacra Famiglia con santa Elisabetta e san Giovannino inedita della tarda maturità

Partendo dalla segnalazione di un bozzetto con Sacra Famiglia, sant’Elisabetta e san Giovannino in collezione viennese fatta da Robert Enggass nel 1964 nella nota monografia su Gaulli, l’autrice identifica in collezione privata il dipinto originale, che suppone eseguito tra l’ultimo decennio del Seicento e il primo del Settecento. Lo stesso Enggass aveva proposto per questa pala d’altare una data tarda intorno al 1690. Analogie stilistiche con altri dipinti del maestro confermano l’indiscutibile paternità della pala. L’importanza del ritrovamento della tela è poi ribadita da una serie di dipinti dell’allievo Giovanni Odazzi che riprende motivi compositivi e atmosfere arcadiche del paesaggio in numerosi suoi dipinti.

Informazioni aggiuntive

Numero

118