Il profilo (neo) greco di Giorgio de Chirico

8.00

Descrizione

Storia dell’arte 143-145, 2016

Michela Santoro

Il profilo (neo) greco di Giorgio de Chirico

La Grecia moderna, intrisa non solo di classicità ma di bizantinismo e in cerca di una propria forte identità nazionale, segna profondamente la vita e l’arte di Giorgio de Chirico, nato a Volos, in Tessaglia, e vissuto ad Atene fino ai diciotto anni d’età. Il presente studio individua alcuni passaggi fondamentali di questo rapporto e in particolare con i maestri dell’Accademia di Atene e con l’artista, e architetto, Dimitris Pikionis. Attraverso confronti iconografici e l’analisi di documenti inediti, si delinea il complesso rapporto di de Chirico con la Grecia moderna, evidenziando, in ultima analisi, quanto essa abbia influenzato l’immaginario pittorico del maestro.

Informazioni aggiuntive

Numero

143/145