Antiveduto Grammatica, Carlo Saraceni. Recuperi per il primo Seicento romano 

8.00

Descrizione

Storia dell’Arte 134, Gennaio – Aprile  2013

Giuseppe Porzio

Antiveduto Grammatica, Carlo Saraceni. Recuperi per il primo Seicento romano 

Il saggio presenta tre importanti dipinti romani di primo Seicento recuperati al patrimonio artistico napoletano: un sconosciuto San Giovanni Evangelista in Patmos di Antiveduto Grammatica, rintracciato nella sede di Napoli dell’Avvocatura dello Stato; il San Rocco di Carlo Saraceni di Capodimonte, già noto ma restituito a nuova luce dal recente restauro eseguito nei laboratori del museo, a distanza di circa quarant’anni dall’ultimo intervento; infine un’inedita redazione del Diluvio universale dello stesso Saraceni, ritrovata, fuori contesto, nel monastero delle Suore Benedettine di S. Paolo a Sant’Agata sui Due Golfi. La vertiginosa qualità di quest’ultima opera, sottolineata dall’eccezionale stato di conservazione, e la rilevante presenza di pentimenti consentono di ipotizzarne il ruolo di prototipo per le numerose repliche della composizione correntemente ascritte al maestro veneziano.

Informazioni aggiuntive

Numero

134