Christ in the Counter-Reformation. A signed and dated ivory by Giovanni Antonio Gualterio

8.00

Descrizione

Storia dell’arte 119, Gennaio-Aprile 2008

Eike D. Schmidt

Christ in the Counter-Reformation. A signed and dated ivory by Giovanni Antonio Gualterio

La scoperta di un prezioso Cristo eburneo, siglato da Giovanni Antonio Gualterio da Gaeta e datato al 1600, permettono di ricostruire un nucleo di sculture in avorio eseguite da Gualterio a Roma nell’ultimo ventennio del Cinquecento. In piena Controriforma, Gualterio fu attivo alla Corte papale anche per mecenati del rango del cardinale e futuro granduca Ferdinando I de’ Medici. Gli atti di un processo relativo all’attività dell’artista, qui pubblicati integralmente, gettano nuova luce sulla sua biografia e sulla sua personalità ancora poco nota.

Informazioni aggiuntive

Numero

119